o Mappa
UNESCO Biosphäre Entlebuch - © Switzerland Tourism-BAFU/Gerry Nitsch
UNESCO Biosphäre Entlebuch - © Switzerland Tourism-BAFU/Gerry Nitsch

Basi legali

Leggi e ordinanze
I parchi svizzeri si fondano su diverse basi legali.
Buono a sapersi

La legge svizzera è largamente ispirata dal modello francese: la Carta rappresenta l'elemento strategico centrale per la gestione dei parchi. In essa vengono definiti i traguardi del parco per una durata di dieci anni.

Legge sul parco nazionale

Il Parco nazionale svizzero dell'Engadina esiste fin dal 1914. Esso ha acquisito una base legale propria: la «Legge federale del 19 dicembre 1980 sul Parco nazionale Svizzero del Cantone dei Grigioni».

Legge federale sulla protezione della natura e del paesaggio (LPN)

Nel 2007, il Parlamento federale ha approvato le basi legali concernenti la creazione di nuovi parchi in Svizzera. Il 1° dicembre 2007, è entrata in vigore la revisione della legge federale sulla protezione della natura e del paesaggio (LPN). I nuovi articoli (LPN da 23e a 23m) definiscono le basi legali per i «Parchi di importanza nazionale».

Secondo la LPN, i parchi sono territori dal notevole valore naturale e paesaggistico. Vi sono tre categorie (Parco nazionale, Parco naturale regionale, Parco naturale periurbano). I cantoni sostengono le iniziative atte a creare i parchi e badano alla collaborazione della popolazione dei comuni interessati. La Confederazione conferisce il marchio Parco. L'ente responsabile di un parco può, dal canto suo, distinguere determinati prodotti o servizi mediante un marchio appropriato. La Confederazione accorda il sostegno finanziario complessivo ai cantoni per l'istituzione, la gestione e l'assicurazione della qualità dei parchi d'importanza nazionale.

Ordinanza sui parchi

L'ordinanza del 7 novembre 2007 sui parchi d'importanza nazionale (Ordinanza sui parchi) stabilisce in dettaglio le disposizioni generali contenute nella LPN.

Ancora più complete e dettagliate sono le direttive, le raccomandazioni e i manuali diffusi dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM). Questi costituiscono il necessario ausilio per pianificare, istituire e gestire i parchi d'importanza nazionale e per assicurarne la qualità a lungo termine.