Navigare nella rete dei parchi svizzeri
Mappa
Naturpark Gantrisch © Switzerland Tourism/Ivo Scholz
Naturpark Gantrisch © Switzerland Tourism/Ivo Scholz
Naturpark Diemtigtal ©Martin Wymann / Naturpark Diemtigtal
Naturpark Diemtigtal ©Martin Wymann / Naturpark Diemtigtal
Parc naturel régional Gruyère Pays-d'Enhaut © STST - STTP - STNP
Parc naturel régional Gruyère Pays-d'Enhaut © STST - STTP - STNP

Escursione dei Tre Parchi

Questa escursione di sei giorni vi conduce attraverso il bel paesaggio modellato dall'agricoltura di montagna: scoprirete la vita quotidiana sull'alpeggio, la solidarietà tra gli alpigiani così come la fabbricazione tradizionale ma creativa del formaggio e persino l'arte secolare della falegnameria.

Prenotazione

Prenotate ora la vostra vacanza con Eurotrek

 

Guida dell'escursione dei Tre Parchi

Scaricate la guida qui (tedesco francese) o ordinatela gratuitamente inviando un'email a info@parks.swiss

I tre parchi delle Prealpi

L'escursione attraversa i tre parchi naturali regionali delle Prealpi: DiemtigtalGantrisch   e Gruyère Pays-d'Enhaut. Tutti e tre sono impegnati a preservare la loro preziosa cultura e i loro paesaggi e a mantenere vive le loro tradizioni.

Vivete l'escursione dei Tre Parchi

L'escursione dei tre parchi vi porta attraverso i parchi naturali regionali delle Prealpi: Diemtigtal, Gantrisch e Gruyère Pays-d'Enhaut. Ogni tappa vi invita a vivere i paesaggi mozzafiato e a gustare le deliziose specialità regionali.

Su questa pagina - così come nella guida (tedesco o francese) escursionistica, che potete scaricare qui - troverete un racconto emozionante per ogni tappa e tutte le informazioni pratiche necessarie per pianificare il vostro viaggio. Potete organizzarlo da soli (e decidere di fare solo alcune tappe, tutte raggiungibili con i mezzi pubblici) oppure prenotare l'intera settimana con Eurotrek  come pacchetto con pernottamenti e trasporto giornaliero dei bagagli.

Vi auguriamo un buon divertimento lungo l'escursione dei Tre Parchi !

Troverete qui informazioni dettagliate per ogni tappa:

Tappa 1: Zweisimmen-Grimmialp

Da Zweisimmen, salite al passo Gubi, dove i vostri sforzi sono ricompensati con una meritata pausa sulle rive del lago Seeberg. Il sentiero scende poi nella valle di Diemtig. Durante tutta la giornata, incontrerete mucche al pascolo, che producono latte prezioso. La storia "Per la felicità delle mucche e di tutta la valle" vi racconterà di più a tale proposito!

Ulteriori informazioni : tappa 1

Tappa 2: Grimmialp-Oey

Il secondo giorno, il sentiero vi porta attraverso il parco naturale Diemigtal, lungo ruscelli, attraverso prati fioriti e boschi ombrosi. Lungo il percorso potete ammirare le straordinarie case decorate del Simmental, che sono testimoni di un'epoca passata e hanno molte storie da raccontare come quella chiamata "Testimoni di una tradizione secolare".

Ulteriori Informazioni: tappa 2

Tappa 3: Oey-Gurnigel

L'escursione del terzo giorno inizia con un viaggio in funivia fino alla cima dello Stockhorn. Da qui parte un sentiero panoramico lungo le cime della catena del Gantrisch fino al Leiterepass per poi salire al Gurnigel Wasserscheide. Lungo il cammino, passerete la tranquilla e selvaggia Walalp, dove troverete la casa di un piccolo abitante molto importante per l'equilibrio ecologico della regione. La storia "Il più piccolo architetto alpino" ve ne racconterà di più.

Ulteriori informazioni  : tappa 3

Tappa 4: Gurnigel-Schwarzsee

La quarta tappa conduce lungo il sentiero panoramico del Gantrisch fino a Zollhaus, dove la calda e la fredda Singine si incontrano e confluiscono nel Lago Nero. Se non pernottate, non perdete le deviazioni all'alpe Chuebärg all'inizio della tappa. Sarah Gross, contadina alpina passionata, produce il formaggio nel suo caseificio mobile ad un'altitudine di quasi 1700 metri. Il divertimento è garantito! La storia "Il caseificio mobile di Sarah" ve ne racconterà di più.

Ulteriori informazioni: tappa 4

Tappa 5: Schwarzsee-Jaun

Il 5° giorno di cammino vi porta nel parco Gruyère Pays-d'Enhaut fino al passo dell'Euschels attraverso la gola selvaggia della Brecca prima di scendere a Jaun. Questa tappa è caratterizzata da diversi punti di ristoro alpini, ideali per fare una pausa e gustare le specialità regionali. Uno di questi, l'alpe Hubel Rippa, merita particolarmente una visita... Scopritelo nella storia "Mezzo secolo sull'alpe".

Ulteriori informazioni: tappa 5

Tappa 6: Jaun-Gruyères

Gli appassionati di cultura avranno un bel ricordo di quest'ultima tappa del cammino, segnata da numerosi chalet, chiese, cappelle e dal patrimonio unico del Parco Naturale Regionale Gruyère Pays-d'Enhaut. Nella seguente storia («Handwerkskunst im Rhythmus der Natur» in Tedesco o "Un artisanat au rythme de la nature" in Francese) scoprirete come le piccole assi di legno, tipiche del paesaggio prealpino, sono l'orgoglio di tutta la regione e come Vincent Gachet, un tavillonneur, si impegna a mantenere questo know-how.

Ulteriori informazioni: tappa 6